Pagine

domenica 13 novembre 2011

Peperoni al gratin

Di facile esecuzione e, tutto sommato, anche abbastanza veloci.

Ingredienti:
2 o 3 peperoni rossi (dipende dalla grandezza)
2 o 3 peperoni gialli (dipende dalla grandezza)
pane grattugiato
prezzemolo, aglio, olio e.v.o., sale  q.b.

Procedimento:
lavare accuratamente i peperoni poi tagliarli a metà e levare i semini interni.
Cuocerli per 3 minuti in acqua bollente e salata.
Scolarli bene, tagliarli ulteriormente  metà verticalmente (in modo da ottenere 4 falde  per ogni peperone) e adagiarli in una pirofila ricoperta di carta forno.
Salarli leggermente e passare un velo d'olio.
A questo punto preparare il ripieno con pane grattugiato (1 cucchiaio raso per ogni falda di peperone), un piccolo trito di aglio e prezzemolo, un pizzico di sale e un filo d'olio.
Cuocere in forno ventilato, preriscaldato a 175°, per circa 30 minuti o fino a quando si sia creata una crosticina nel bordo dei peperoni. 
Si mantengono in frigorifero per 3-4 giorni


6 commenti:

  1. Ilaria, Laura, Anna: grazie per il vostro apprezzamento!
    Vi auguro una felice settimana! Ciao!

    RispondiElimina
  2. i peperoniiiiiiiiiiiiii...mmmmmmmmmm....ho l'acquolina in bocca! bravaaa ;-)))

    RispondiElimina
  3. In effetti sono appetitosi.
    Grazie! Ciao!

    RispondiElimina