Pagine

domenica 1 gennaio 2012

Torta di riso


Da sempre é tradizione che mia madre prepari la torta di riso a Capodanno.Qualcuno dice che porti fortuna e soldi perché fatta di chicci che simboleggiano il denaro. Che sia vero oppure no francamente non saprei, sta di fatto che anche quest'anno, a Capodanno é arrivata! 
Buona ....
BUON ANNO AMICI!

Ingredienti:
1 lt. di latte
150 gr. di riso
150 gr. di mandorle 
150 gr di cedro candito
150 gr di amaretti
6 uova intere
300 gr zucchero
1 estratto di mandorla amara
liquore  di mandorla amara (o amaretto)

Procedimento:
la sera precedente al giorno in cui si vuole preparare la torta fare bollire il riso nel latte per almeno 20 minuti.
Tritare mandorle, cedro candito, amaretti e metterli in infusione con l'estratto di mandorla amara (o l'amaretto).
Il giorno seguente mescolare bene tutti gli ingredienti ed unire la uova sbattute. Mettere l'impasto in una teglia di alluminio 27cm x 23cm unta ed infarinata poi cuocere a bassa temperatura (io cuocio a 150° perché non deve bollire) per 1h 30' almeno (fare sempre la prova stecchino per verificare il grado di cottura).
Terminata la cottura, a caldo, spruzzare abbondantemente la torta con il liquore. Quando poi sarà fredda tagliare a rombi su ognuno dei quali andrà infilato uno stuzzicadenti.

2 commenti:

  1. Felicissimo anno Rita a te e alla tua famiglia!
    la torta è sempre la torta! Se non porta fortuna, male sicuramente non fa!:-)
    Auguri!!

    RispondiElimina
  2. Giusto Tiziana! Grazie e tanti auguri anche a te!

    RispondiElimina