Pagine

domenica 25 settembre 2011

Crescente bolognese



Ingredienti:
500g di farina 0,
100g di strutto,
260 g di acqua,
1 cubetto di lievito,
100 g di pancetta coppata,
sale q.b.

Procedimento :
Tritare la pancetta per 8" vel. 7 aggiungere acqua, lievito e strutto: 10" vel 5. Aggiungere la farina ed il sale: 3' a vel. spiga.
Mettere l'impasto in una ciotola con coperchio a lievitare per 40'. Stendere poi su una teglia da torno foderata di carta forno.
Cuocere 30' a 180 ° forno ventilato (infornare a forno freddo).



 

Peperoncini ripieni



Peperoncini ripieni

Ingredienti:
25 peperoncini piccanti rotondi
25 capperi
1 scatoletta grande di tonno
50 g di olive verdi snocciolate
olio extravergine dì oliva
aceto di vino bianco

Procedimento:
Preparare i peperoncini: lavarli, eliminare il picciolo e asciugarli. Poi tagliarli a metà, eliminare i semi e metterli sott’aceto per 12 ore. 
Trascorso questo tempo lasciarli 12 ore ad asciugare su un canovaccio (girarli dopo la metà del tempo in modo che si asciughino bene dentro e fuori).




Frullare il tonno con le olive; farcire con questa crema i peperoncini, guarnire con un cappero, poi sistemarli nei barattoli in maniera ordinata. Coprirli versando l'olio a filo e battere delicatamente i barattoli su un canovaccio ripiegato per fare uscire tutte le bolle d'aria, prima di sigillare il vasetto con il proprio coperchio.­

domenica 18 settembre 2011

Farfalle con funghi secchi e zafferano



Per la cena di questa sera ho voluto provato queste Farfalle ai funghi secchi e zafferano  di Gabym che avevo letto qualche giorno fa su Il Ricettario di Bianca. A mio parere sono buone, delicate, di facile esecuzione: insomma ottime!

Ingredienti:
400 g di pasta tipo farfalle
30 g di funghi secchi
100 ml di panna da cucina
1 bustina di zafferano
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale
prezzemolo
1 spicchio d'aglio
1 sottiletta "le cremose" kraft

Procedimento:
mettere in ammollo i funghi in acqua calda, per almeno 30 minuti, tritarli grossolanamente.
In una padella ampia mettere l'olio e lo spicchio d'aglio tagliato a metà, far soffriggere leggermente, aggiungere i funghi ammollati, salare, bagnare con l'acqua dei funghi filtrata, lasciar cuocere a fuoco basso per 2-3 minuti, togliere l'aglio, incorporare la panna e la bustina di zafferano sciolta in un cucchiaio d'acqua calda, far sciogliere nel sughetto la sottiletta, lessare la pasta e farla saltare nella padella con una spolverata di prezzemolo.

lunedì 12 settembre 2011

Tortino di funghi




Ingredienti
1,2 Kg di champignons freschi
20 gr di porcini secchi
3 uova
250 gr di besciamella
2 spicchi d’aglio
1 cucchiaino di sale grosso
Una noce di burro
2 cucchiai di parmigiano reggiano
Olio q.b.
Pepe a piacere

Procedimento:
mettere a bagno i funghi secchi in acqua fredda.
Pelare gli champignons e tagliarli a pezzettini. (Nel corso di questa operazione, tenere i funghi già tagliati a bagno in acqua fredda acidulata con il limone).

Mettere nel tegame di cottura tanto olio quanto basta per coprire il fondo, riunire tutti i funghi, aggiungere gli spicchi d’aglio interi, il sale grosso ed una spuzzatina di pepe. Cominciare la cottura a fuoco moderato e con il tegame coperto; quando i funghi hanno rilasciato tutta la loro acqua, scoprire il tegame ed alzare leggermente la fiamma. Fare asciugare tutto il liquido, schiacciare l’aglio, unire i funghi secchi pestati poi tirare il tutto con burro e forma quindi aggiungere la besciamella e le 3 uova sbattute.

Amalgamare molto bene il tutto poi versare lo sformato in una pirofila leggermente unta. Cuocere in forno a 180° per una mezz’oretta almeno o fino a che lo sformato abbia raggiunto un bel colore dorato.

giovedì 8 settembre 2011

Semifreddo agli amaretti e cioccolato




Semplice e delicato, accontenta molti palati.
Ingredienti:
1/4 di panna fresca
3 uova intere
5 cucchiai di zucchero semolato
150 g di amaretti
100 g di cioccolato fondente
un bicchierino di amaretto per l’impasto
un goccio di amaretto per bagnare lo stampo

Procedimento:
montare la panna. Sbattere i rossi d’uovo con lo zucchero, sbriciolare gli amaretti, tritare la cioccolata e amalgamare il tutto. Per ultimi unire gli albumi montati a neve, il liquore e la panna montata, mescolando molto lentamente.
Bagnare uno stampo con un goccio di liquore, versare il composto e conservare in freezer.


Questa ricetta é stata pubblicata recentemente anche su Il ricettario di Bianca

lunedì 5 settembre 2011

Pesche sciroppate


Ingredienti:
2 kg di pesche (io compro le percoche che hanno la polpa soda)
1 lt di acqua
350 gr. di zucchero.

Procedimento:
lavare le pesche e scottarle in acqua bollente per un paio minuti, scolarle, metterle sotto un getto d'acqua fredda poi sgocciolarle in un colapasta quindi pelarle, tagliarle in 4 parti, togliere il nocciolo e disporle in vasi di vetro sterilizzati (io le taglio a quadretti perché riesco a sistemarle meglio).
A questo punto preparare la sciroppo: versare in un tegame l'acqua e lo zucchero; una volta sciolto completamente lo zucchero, fare bollire per 10 minuti. Quando lo sciroppo é pronto, versarlo sulle pesche fino a coprirle completamente, chiudere i barattoli e sistemarli in una grande pentola avvolti in canovacci per evitare che si tocchino e si rompano. Riempire la pentola d'acqua fino a coprire completamente i vasetti: metterla sul fuoco e fare bollire per almeno mezz'ora. Passato questo tempo, spegnere il fuoco e aspettare che i vasetti si raffreddino nell'acqua stessa. A questo punto le pesche sono pronte. Conservarle in luogo buio e fresco e consumarle almeno dopo un mese.

domenica 4 settembre 2011

Passata di pomodoro




Ingredienti:
1 kg. di pomodori maturi,
1 cucchiaino da caffé di sale

Procedimento :         
Mettere i pomodori lavati, sgocciolati e privati dei semi nel boccale del Bimby o di un qualsiasi robot poi frullare alla massima velocità per almeno 30 secondi.
Versare in un tegame, aggiungere il sale, portare ad ebollizione e cuocere a fuoco lento finchè il sugo sia ristretto e ridotto di un quarto.Versare la passata ottenuta in bottiglie o vasetti ben puliti (e sterilizzati preventivamente per 10'  in forno a 100°), chiudere ermeticamente e cuocere in acqua bollente per 30 minuti. Lasciare raffreddare nell'acqua.

Dado vegetale





Poco dopo aver comprato il Bimby cercai la ricetta del dado vegetale. Non ricordo più esattamente dove, ma navigando in rete trovai questa ricetta che é diventata un punto fermo della mia cucina.
Ingredienti:
1 kg verdure surgelate (minestrone surgelato)
200 gr sale
100 gr olio

Procedimento:
cuocere tutti gli ingredienti insieme 30 minuti a VAROMA, vel. 2 senza la copertura del misurino (per non schizzare troppo io copro con il cestello).
Tritare per un minuto il tutto passando gradualmente da vel. 1 a vel. Turbo.
Ha una consistenza cremosa.
Versare in vasetti sterilizzati e pastorizzare immergendo i vasetti in una pentola di acqua, portare ad ebollizione e fare bollire per 20 minuti.
Lasciare i vasetti immersi fino al naturale raffreddamento dell'acqua poi conservare in dispensa fino al consumo, successivamente conservare in frigorifero.