Pagine

mercoledì 17 aprile 2019

Zucchine ripiene di carne e polpette


Ingredienti per 6 persone:
6 zucchine grandi
500 gr di macinato misto (bovino, suino, mortadella)
250 gr di ricotta vaccina
100 gr di parmigiano reggiano
100 gr di pane grattugiato
1 uovo
sale
noce moscata
olio e.v.o.
brodo di carne o di dado per la cottura
passata di pomodoro in quantità a piacere

Procedimento:
lavare le zucchine poi spuntarle, tagliarle a metà e svuotarle.

Preparare il ripieno mescolando il macinato con ricotta, parmigiano, pane grattugiato e uovo in modo da ottenere un impasto omogeneo.


Riempire le zucchine e, con l'impasto rimanente, formare delle polpette (a me ne sono venute 16 di media grandezza).
Versare l'olio in un tegame capiente, rosolare le zucchine quindi versare il brodo caldo e la passata di pomodoro. Terminare la cottura in modo che la forchetta fori le zucchine, ma non le rompa.
A parte friggere le polpette in una padella capiente, con poco olio e.v.o.
Terminate entrambe le cotture, riunire il tutto e servire caldo.

N.B.: le zucchine ripiene, ulteriormente tagliate in piccoli bocconi, possono essere servite anche come antipasto.




venerdì 8 marzo 2019

Torta salata con verdure miste e salsiccia


Prendendo spunto da una ricetta di Fatto in casa da Benedetta rifatta a modo mio è risultata una cenetta niente male!

Ingredienti per la base (1 dose di pasta al vino Bimby):
300 g. di farina 0
100 g. di vino bianco secco
80 g. di olio e.v.o.
10 g. di sale

Ingredienti per il ripieno:
450 g di minestrone surgelato
250 g di salsiccia
1 scalogno
2 uova
1/4 di panna fresca
olio e.v.o. q.b.
sale q.b.

Procedimento:
preparere la farcitura: tagliare finemente uno scalogno e farlo rosolare con olio e.v.o.
Versare le verdure surgelate e aggiungere un po' di sale. Fare cuocere una quarto d'ora circa.
Nel frattempo sgranare la salsiccia e farla cuocere a fuoco lento senza grassi nè sale aggiunti.
Una volta cotti, riunire i due composti e amalgamare bene.

Ora preparare la base di pasta al vino: versare nel boccale l’olio e il vino, emulsionare: 10 sec., vel. 4
Aggiungere la farina e il sale, impastare: 1 min., vel Spiga (*)
Stendere l'impasto, arrotolarlo attorno al matterello e posizionarlo sulla pirofila, farlo aderire per bene e bucherellarlo con una forchetta.
A parte sbattere le due uova e allungare con la panna fresca. A questo punto riempire la base della torta con il ripieno

ed infine versare il composto di uova e panna sull'impasto, avendo cura di distribuirlo il più uniformemente possibile.

Cuocere in forno a 180-190° per circa 40 minuti.

(*) Impasto senza Bimby
Mettere la farina in una terrina poi aggiungere pian piano il vino, l’olio e il sale.
Impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Si tratta di un impasto morbido e si stende molto facilmente.

domenica 24 febbraio 2019

Torta salata pesto, robiola, prosciutto cotto e pomodorini



Questa ricetta è nata dalla necessità di usare un rotolo di pasta sfoglia prossimo alla scadenza.
Così ho guardato cosa c'era in frigorifero che potesse incontrare il gusto di tutti ed ecco questa torta salata.

Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia
2 cucchiai di pesto genovese
50 gr. di prosciutto cotto
100 gr. di pomodorini
100 gr. di robiola

Procedimento:
Stendere la pasta sfoglia, bucherellarla con i rebbi di una forchetta e farcirla con il pesto,


con pezzetti di prosciutto cotto,


con i pomodorini tagliati a metà ed infine con la robiola distribuita a cucchiaiate.



Cuocere in forno a 200° per 30 minuti.

domenica 13 gennaio 2019

Frollini al cacao




Frollini squisiti al cioccolato. Adatti ad ogni occasione, formale oppure no. Impasto ideale per lo sparabiscotti.

Ingredienti:
150 gr. di burro
1 cucchiaio di cacao amaro + farina 00 fino ad arrivare ad un peso complessivo di 150 gr.
90 gr. di farina manitoba
75 gr. di zucchero a velo
1 uovo
una fialetta di aroma a piacere (vaniglia, o mandorla, o arancio)

A piacere palline di zucchero colorate, o zucchero in granella, o farina di cocco per guarnire.

Procedimento:
montare il burro con lo zucchero finché diventa bianco e spumoso, poi aggiungere l’uovo, la fialetta di aroma, il cacao e le farine.
Riempire lo sparabiscotti e formare i biscotti in una teglia NON IMBURRATA e SENZA CARTA FORNO (questo passaggio è indispensabile per la riuscita del lavoro: su una teglia unta o coperta con carta forno l’impasto non aderisce e non si formano i biscotti. D’altro canto si tratta di un impasto sufficientemente “grasso” per cui a fine cottura i biscotti si staccano senza difficoltà).

Cuocere in forno statico a 160° - 170° (dipende dal forno) per 15 minuti.
Si conservano in una scatola di metallo per diversi giorni, senza perdere la fragranza.

lunedì 7 gennaio 2019

Alberelli di Natale di pasta frolla


Per le scorse festività ho confezionato questi alberelli di pasta frolla da utilizzare come segnaposto o per fare piccoli dolci regalini.

Ingredienti per 8 alberelli:
2 uova
100 g di zucchero
80 g di olio di riso
350 g di farina
2 cucchiaini di lievito per dolci
scorza di mezzo limone o 1/2 fialetta di aroma al limone
1 quadrettone di cioccolato fondente (circa 80g)
una tazzina di latte
confettini di zucchero colorati
6 tagliapasta per biscotti a forma di stella di formati diversi

Procedimento:
Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere olio, scorza di limone, lievito e farina.
Mescolare velocemente gli ingredienti e formare un panetto.
Stendere la pasta frolla e tagliare con ogni tagliapasta 8 stelle, inoltre formare 8 piccole palline (che serviranno per fare le cime degli alberelli).
Pennellare ogni biscotto con un poco di latte, spargere le palline colorate poi cuocere a 180° per 15'.


A questo punto sciogliere il cioccolato a bagnomaria da utilizzare per impilare 6 biscotti di forme diverse e la pallina finale, ottenendo dei piccoli, dolci abeti natalizi.


Servire o confezionare in sacchettini di cellophane.



martedì 13 novembre 2018

Zucchine ripiene di patate e mortadella


Ingredienti:
6 zucchine grandi
100 g. di mortadella tritata
3 cucchiai di parmigiano reggiano
2 uova
1 patata media (160 g. già pulita)
4 pomodorini (perini o ciliegini)
4 cucchiai di pane grattugiato
prezzemolo e aglio in quantità a piacere
olio evo, sale, pepe, noce moscata q.b.
½ bicchiere di brodo vegetale

Procedimento:
Tagliere i pomodorini e ricavare 6 striscioline da ognuno di essi.
Lavare e spuntare le zucchine, sbollentarle qualche minuto in acqua salata poi tagliarle a metà, sia in lunghezza che in larghezza, quindi scavare la parte centrale per recuperarne la polpa.
Tagliare la patata a piccolissimi quadretti e sbollentarli in acqua salata (attenzione: bastano pochi minuti; devono rimanere al dente poiché finiranno di cuocere in forno).
Stufare la polpa delle zucchine con prezzemolo e aglio poi fare raffreddare.
Quando tutte le verdure saranno fredde preparare un impasto omogeneo con la polpa delle zucchine, il parmigiano reggiano, le uova, il pane grattugiato e la noce moscata. Aggiungere la patata schiacciata e la mortadella tritata. Amalgamare il tutto, aggiungere se necessario un po’ di sale e pepe.
Disporre le zucchine in una teglia ricoperta con carta forno, versare su ciascuna un pizzico di sale ed un filo di olio poi farcire con il ripieno ottenuto. Infine guarnire con le striscioline di pomodoro.
Versare il brodo vegetale nella teglia e cuocere in forno 20-30’ a 180°.

lunedì 12 novembre 2018

Polpette di melanzane alla parmigiana



Ingredienti:
500 g. di melanzana
60 g. di parmigiano reggiano
80 g. di pane grattugiato da mettere nell’impasto
60 g di mollica di pane ammorbidita nell’acqua
1 uovo
mozzarella a dadini q.b.
olio e.v.o.
sale q.b.
pepe, q.b.
pane grattugiato q. b. per rotolare le polpette pronte, prima di friggerle sugo di pomodoro e basilico in quantità a piacere per servire le polpette.

Procedimento:
Tagliare la melanzana a piccoli quadretti, saltarla in padella con olio e sale per ammorbidirla poi farla raffreddare.
Trascorso questo tempo fare un impasto mescolando la melanzana con parmigiano, mollica di pane ammorbidita, uovo, 3 cucchiai di sugo di pomodoro e basilico (tolti da quanto preparato per servire le polpette), pane grattugiato, sale e pepe per aggiustare il sapore.
Con l’impasto ottenuto preparare le polpette, inserire all’interno di ognuna un pezzetto di mozzarella, passarle nel pane grattugiato, friggerle in olio bollente poi tuffarle nel sugo di pomodoro e basilico preparato per servirle.

stampa