Pagine

lunedì 1 ottobre 2018

Chifferi al sugo di funghi


Un primo semplice, ma gustoso.

Ingredienti:
400 g. di chifferi,
500 g. di funghi champignon,
1 cucchiaio di prezzemolo tritato,
1 spicchio d'aglio tritato,
olio extravergine di oliva q.b.,
passata di pomodoro in qunatità a piacere,
sale q.b.,
pepe a piacere,
parmigiano reggiano.

Procedimento:
pulire i funghi, lavarli e tagliarli a piccoli pezzetti.
Fare rosolare qualche minuto il prezzemolo con l'aglio nell'olio e.v.o. quindi aggiungere i funghi e fare cuocere fino a che rilasciano acqua; quindi aggiunger la passata di pomodoro, un po' di sale e un po' di pepe. A questo punto alzare la fiamma per asciugare tutta l'acqua rilasciata.
A parte cuocere i chifferi in abbondante acqua salata poi condirli con il sugo ai funghi e una bella spolverata di parmigiano reggiano. Buon appetito!


domenica 16 settembre 2018

Ciambella salata con zucchine e speck


Facile e veloce perché non richiede lievitazione. Ideale per un buffet, un aperitivo o una cena sfiziosa a base di torte salate.

Ingredienti:
3 uova
90 g di olio di semi di girasole
150 g di latte
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
350 g di farina
1 bustina di lievito istantaneo per torte salate 
1 zucchina
100 g circa di speck a dadini o a striscioline

Procedimento:
sbattere le uova poi aggiungere il latte, l’olio, il sale, lo zucchero e il lievito. Mescolare con uno sbattitore elettrico quindi incorporare la farina poco alla volta e amalgamare bene.
Tagliare la zucchina a piccoli quadretti poi aggiungerla all'impasto insieme con lo speck e mescolare bene. Versare in una teglia da ciambella con il buco, preventivamente imburrata e infarinata.
Cuocere in forno statico, a 180 °C, per 40 minuti (la ciambella deve raggiungere un bel colore dorato). 

lunedì 3 settembre 2018

Risotto con zucchine e Philadelphia


Ingredienti:
280 g di riso (io uso il Carnaroli)
2 zucchine grandi o 3 piccole
1 confezione di Philadelphia da 80 g.
1 cipollina dorata
1 lt di brodo di carne
1 bicchiere di vino bianco, secco
olio e.v.o.
sale
prezzemolo a piacere

Procedimento:
Lavare le zucchine, poi tagliarle a rondelle o a cubetti.
Tritare la cipolla e farla appassire con l'olio, poi aggiungere le zucchine, il sale  e cuocere qualche minuto.
Aggiungere ora il riso, tostarlo e sfumare con il vino.
Ricoprire con il brodo bollente e cuocere, aggiungendo poco alla volta altro brodo qualora venisse assorbito prima del termine della cottura.
Quando il riso è pronto, togliere dal fuoco, aggiungere il formaggio e amalgamare bene.

Servire aggiungendo a piacere una spolverata di prezzemolo fresco.

giovedì 21 giugno 2018

Crema di ricotta, mascarpone e fragole


Si tratta di un dolce al cucchiaio semplice, fresco, veloce e senza uova. Proposto al maxi raduno 2018 de "Il Ricettario di Bianca", sembra essere stato gradito.
Ringrazio la mia amica Maria Pia che mi ha passato la ricetta!

Ingredienti per 6-8 persone:
250 g di ricotta
250 g di mascarpone
250 g di fragole
100 g di meringhe
1 cucchiaio di zucchero semolato (per condire le fragole)
2 cucchiai di limoncello (per condire le fragole)

Procedimento:
Lavare e tagliare le fragole poi metterle in condimento con lo zucchero semolato ed il limoncello (tenere da parte qualche fragola intera da utilizzare per la decorazione finale).
Sbriciolare le meringhe (anche di queste tenerne da parte qualcuna intera da utilizzare per la decorazione finale).
Mescolare e lavorare con fruste elettriche la ricotta ed il mascarpone. Una volta ottenuta una crema omogenea incorporare le meringhe, avendo cura di amalgamarle bene.
Procedere alla preparazione del dolce versando nel fondo di uno stampo di vetro pirex (misura 28 cm. x 12 cm.) metà delle fragole, procedere quindi con metà crema di ricotta e mascarpone, poi di nuovo le fragole rimaste ed infine terminare con tutta la crema rimasta.
Guarnire con le meringhe e le fragole intere tenute da parte poi conservare  il dolce in frigorifero almeno 4-5 ore, fino al momento di servirlo.

N.B. Si può preparare anche in singole coppette oppure in bicchierini monoporzione.


Pisarei e fasò


Si tratta un piatto tipico tra i più celebri della cucina piacentina. Sono piccoli gnocchi di farina e pangrattato cosparsi di un sugo a base di pomodoro, fagioli, lardo e cipolla. Si possono ovviamente preparare in casa, ma io li ho comprati confezionati durante una gita a Castell'Arquato.

Ingredienti per 6 persone:
500 g di pisarei
200 g. di borlotti già ammollati
100 g di lardo
100 g di burro
1/2 cipolla tagliata fine
200 g di passata di pomodoro
parmigiano reggiano in quantità a piacere
sale q.b.
pepe q.b.

Procedimento:
cuocere i fagioli. Preparare una salsa con il lardo pestato ed il burro (o la stessa quantità di olio e burro), la cipolla la passata di pomodoro, sale e pepe. Mandare a fuoco lento aggiungendo a fine cottura i borlotti e parte della loro acqua.
Cuocere in abbondante acqua salata i "Pisarei" per 16/18 minuti.
Scolare e servire in tavola con la salsa preparata e abbondante parmigiano grattugiato.




domenica 22 aprile 2018

Gelato di mais e amaretti


Ingredienti per 6 persone:
7 cucchiai di mais, in scatola (110 g)
250 g di latte intero
200 g di panna fresca
1/2 fiala di aroma di vaniglia
80 g di zucchero
100 g di amaretti

Procedimento:
Scolare il mais dal suo liquido e sciac­quarlo sotto l'acqua corrente per qualche secondo.
Mettere il mais nel boccale insieme al latte: 15 sec. vel. 6 e 15 sec. vel. 10.
Aggiungere la panna e l'aroma di vani­glia: 10 min. 90° vel. soft.
Unire lo zucchero: 3 min. 90° velo 3.
Versare la crema in un contenitore da freezer basso e largo rivestito di pellicola per alimenti. lasciare raffreddare.
Quando é freddo, mettere in freezer per almeno 6 ore.
Togliere dal freezer e tagliare a pezzet­toni.
Mettere i pezzettoni nel boccale: 20 sec. Vel. 10 (gradualmente) spatolando.
Mantecare: 1 o 2 min. vel. 4.
Sbriciolare gli amaretti a mano, tenen­done da parte qualcuno intero, e unirli al composto.
Versare in una coppa guarnendo con gli amaretti interi rimasti.

Nota:
a piacere si può guarnire anche con un filo di miele o di caramello sempre pron­to.

mercoledì 18 aprile 2018

Fettine di pollo in crosta di patate
















Ingredienti per 6 persone:
900 gr. di petto di pollo
2 patate
1/2 bicchiere di vino
olio extravergine di oliva q.b.
sale aromatizzato q.b.

Procedimento:
tagliare le patate con una mandolina; ricoprire una teglia con carta forno, bagnarla con il vino e versare un filo d'olio, poi spalmare bene.
Battere le fettine di pollo, adagiarle nella teglia mantenendo una certa distanza, salarle leggermente e passare un filo d'olio.


Ricoprire ogni fettina di pollo con le patate tagliate, salarle leggermente e passare un filo d'olio anche sopra le patate.


Coprire la teglia con alluminio per alimenti e cuocere in forno preriscaldato a 180°, per 20  minuti.
Trascorso questo tempo, scoprire la teglia e cuocere altri 15-20' minuti (il necessario per colorire le patate).



stampa